Se hai messo da parte un bel gruzzoletto e sei pronto a investirlo nel mattone, New York è certamente la citta che fa per te.

Infatti, New York è forse l’unica citta al mondo dove la maggior parte dei suoi abitanti affitta un appartamento invece di acquistarlo e, considerato il mercato del lavoro particolarmente solido, il rischio di avere un inquilino insolvente è remoto.

Una volta stabilito il budget a disposizione, non resta che decidere la zona e la tipologia di appartamento da acquistare.

Trattandosi di un investimento, è bene mantenere un certo distacco emotivo e decidere cosa acquistare guardando il potenziale di locazione e il ritorno economico in caso di rivendita.

Se si è al primo investimento, è consigliabile andare sul sicuro e investire in zone dove non mancheranno mai potenziali inquilini, come ad esempio l’Upper East Side, Midtown East o Downtown Manhattan.

East Harlem Buildings
East Harlem Buildings

Ovviamente se il budget a disposizione non è sufficiente per le aree più richieste, si può considerare di investire in zone in crescita come Harlem o Inwood. L’affitto potenziale sarà più basso, ma sicuramente ci sarà un ritorno interessante al momento della rivendita quando il quartiere sarà cresciuto di valore.

Per quanto riguarda la tipologia, conviene acquistare un appartamento con una o al massimo due stanze. Gli appartamenti più grandi, nonostante consentano di richiedere un affitto più elevato, rischiano di richiedere più tempo per essere affittati. Se però non avete fretta di affittare e preferite trovare inquilini a lungo termine, le tipologie di appartamenti con tre o più stanze non sono da scartare. Infatti solitamente è più probabile affittare a lungo termine appartamenti ampi.

Se avete un budget modesto e volete essere sicuri di affittare immediatamente il vostro investimento, il monolocale o studio è sicuramente la scelta più indicata. Questa tipologia di appartamento è solitamente la più richiesta dai professionisti, quindi si affitta molto facilmente, anche se il ritorno è più modesto. Se volete investire in uno studio, tenetevi pronti ad una concorrenza agguerrita al momento dell’acquisto e sappiate che, in caso di recessione, sono i primi ad avere un cedimento di prezzo.

Sicuramente investire in un appartamento a New York è una scelta ottima, ma con un solo appartamento non aspettatevi di vivere di rendita. Il vero ritorno si ha di solito al momento della rivendita: in media il prezzo raddoppia dopo dieci anni.

Qui ulteriori informazioni.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *